Una serata a sostegno della Biblioteca Franco Serantini - Archivio e centro di documentazione di storia sociale e contemporanea

Continuità e rotture nella storia livornese dell’ultimo secolo

1 Maggio Internazionalista: Il Centro Filippo Buonarroti della Toscana aderisce alle manifestazioni internazionaliste

Livorno fra ‘700 e ‘800: crisi ricorrenti e nuovi fermenti economico-sociali

Presentazione della mostra: Resistenza Operaia a Berlino 1942-1945

Livorno e il suo "secolo d'oro" sotto il governo dei Medici

Gruppi Anarchici D'Azione Proletaria: Le Idee, I Militanti, L'Organizzazione

Livorno: Dal porto alla città. Strutture e infrastrutture dello scalo labronico medioevo all'età moderna

Perche' non esistono le razze ma esiste il razzismo

Volti, storie e memoria: A 100 anni dalla Grande Guerra

Guerra alla Guerra: Conoscere le guerre del passato per opporsi alle guerre del futuro

In occasione del ventennale della scomparsa dello storico Pier Carlo Masini(1923-1998)

Opposizione Proletaria al governo della paura e del razzismo
Martedi' 25 Giugno ore 18.00
Circolo Arci dell' Isolotto, Via Maccari ,104 - Firenze
una festa per la biblioteca: una biblioteca in festa!!
una serata a sostegno della
Biblioteca Franco Serantini - Archivio e centro di documentazione di storia sociale e contemporanea
Venerdi' 10 Maggio ore 17.00
Biblioteca Comunale Bottini dell'Olio, Piazza del Luogo Pio - Livorno
Continuità e rotture nella storia livornese dell’ultimo secolo
A cura del
Dr. Massimo Sanacore, Direttore dell’Archivio di Stato di Pisa
1 Maggio 2019 ore 10
Firenze - Cinema Teatro Odeon - Piazza degli Strozzi Pisa - Palazzo dei Congressi - Via Giacomo Matteotti 1 - Livorno - La Goldonetta - Via Goldoni
1 Maggio Internazionalista
Il Centro Filippo Buonarroti della Toscana aderisce alle manifestazioni internazionaliste che si terranno il giorno 1 maggio 2019:
La giornata del Primo Maggio è la giornata dell'internazionalismo proletario.Uniti, i lavoratori di tutti i Paesi possono cambiare il mondo. Oggi essere internazionalisti significa in primo luogo combattere tutte le ideologie razziste, essere per l'accoglienza e per la difesa di tutti i lavoratori, senza distinzioni etniche, di nazionalità o di religione.
Contro il nazionalismo e contro la guerra!
12 Aprile ore 17.00
Biblioteca Comunale Bottini dell'Olio, Piazza del Luogo Pio - Livorno
Livorno fra ‘700 e ‘800: crisi ricorrenti e nuovi fermenti economico-sociali
A cura del
Prof. Andrea Addobbati, Università di Pisa
5 e 6 Aprile orario 9 - 13
Liceo Artistico Musicale Via Fillungo n. 205 - Lucca
Presentazione della mostra
Resistenza Operaia A Berlino 1942-194
"Basta con Hitler - Mettere fine alla guerra!"
L'organizzazione Saefkow-Jacob-Bästlein
Presentazione della Mostra
Doriano Maglione
Introduzione storica e visita guidata Roberta Lenzi
15 Marzo ore 17.00
Biblioteca Comunale Bottini dell'Olio, Piazza del Luogo Pio - Livorno
Livorno e il suo "secolo d'oro" sotto il governo dei Medici
A cura della
Dr.ssa Lucia Frattarelli Fischer ,  Università di Pisa
16 Febbraio ore 17.00
presso Le Cicale operose - Caffè letterario, Corso Amedeo, 101 - Livorno
Gruppi Anarchici D'Azione Proletaria: Le Idee, I Militanti, L'Organizzazione
Dalla Rivolta di Berlino all'Insurrezione di Budapest. Dall'Organizzazione Libertaria al Partito di Classe
a cura di
Franco Bertolucci
partecipano
Giulio Angeli (Alternativa Libertaria) 
Piergiorgio Lenoci (Centro F. Buonarroti) 
Franco Bertolucci (curatore dell' opera)
15 Febbraio ore 17.00
presso Cisternino di Città, Largo del Cisternino, 13 - Livorno

O porto di Livorno traditore... raccontaci le tue storie

Livorno: Dal porto alla città. Strutture e infrastrutture dello scalo labronico medioevo all'età moderna
A cura della
Dr.ssa Olimpia Vaccari ,  Università di Pisa
6 Dicembre ore 21
Casa del Popolo di Settignano - via di San Romano,1 - loc. Settignano, Firenze
PERCHE' NON ESISTONO LE RAZZE MA ESISTE IL RAZZISMO
Incontro con
Francesco Cavalli Sforza, docente di Genetica e Antropologia, filosofo, regista, antropologo e divulgatore scientifico
Mariachiara Giannini, Centro Filippo Buonarroti della Toscana e FLC-CGIL Firenze
Simone Margelli, fotografo documentarista autore del progetto "Take Refuge"(reportage sui centri di accoglienza per i profughi di cui saranno proiettate alcune diapositive)
il prof. Cavalli Sforza e Simone Margelli, nelle mattine del 6 e 7 dicembre terranno anche due incontri con gli studenti dell'ISIS Gobetti - Volta di Bagno a Ripoli, dove interverrà anche Giulia Barfucci, Centro Filippo Buonarroti della Toscana


Dal 27 Novembre al 5 Dicembre 2018
Biblioteca "F.D. Guerrazzi" – Villa Fabbricotti, Livorno - Centro Giovani, Giò "De Andrè", Viale Resistenza 4, Piombino

Volti, storie e memoria: A 100 anni dalla Grande Guerra

Volti e storie del movimento per la pace durante il Primo conflitto mondiale

MARTEDI' 27 NOVEMBRE ore 10,30


Inaugurazione della Mostra
“Le Conferenze di Zimmerwald e Kiental e l’opposizione alla Grande Guerra”
Con:
Doriano Maglione, Coordinatore nazionale della mostra, C.F. Buonarroti Milano
Marco Manfredi, ISTORECO Livorno
Rodolfo Passagrilli, C.F. Buonarroti
Segue visita guidata alla Mostra La Grande guerra fra realtà, memoria e uso pubblico della storia

VENERDI' 30 NOVEMBRE ore 9,30
Guerra e finanza: l'esperienza esemplare dell'Italia nella prima guerra mondiale, Gian Carlo Falco, Università di Pisa
Fra pane e politica. Dimostrazioni e proteste contro la guerra in Toscana durante il primo conflitto mondiale,
Marco Manfredi, ISTORECO Livorno
Agitazioni, dimostrazioni e “calma apparente”. La mobilitazione delle donne contro la guerra nella provincia di Pisa (1917-1918)
Emanuela Minuto, Università di Pisa
La guerra verticale.
Uomini animali macchine sul fronte di montagna (1915-1918)
Diego Leoni, Laboratorio di Storia di Rovereto
ore 14,30
Cento anni di scritture di guerra tra usi e abusi storiografici,
Carlo Stiaccini, Università di Genova
Gli elenchi dei caduti nelle province di Livorno e Pisa. Riflessioni a partire da una fonte storica,
Catia Sonetti, Direttrice ISTORECO
Sacre pietre della memoria: il culto dei caduti della Grande Guerra nello spazio ecclesiastico,
Matteo Caponi, Università di Firenze
Sabato 1 Dicembre 2018 dalle ore 9,30 alle 12,30
A cento anni dalla fine del primo conflitto mondiale. Una riflessione fra guerra e dopoguerra
Con:
Diego Leoni, Laboratorio di Storia di Rovereto,
Marco Manfredi, ISTORECO Livorno
Roberto Bianchi, Università di Firenze
Coordina:
Pietro Finelli, Domus Mazziniana
Mercoledì 5 dicembre ore 10,00
Visita mostra
ore 10,45
Conferenza:
"Le guerre dell'imperialismo e il punto di vista del cinema: fra pacifismo umanitario, denuncia antimilitarista, prospettiva rivoluzionaria",
Lorenzo Cuccu, Università di Pisa
ore 11,45
Dibattito
ore 12,30
Conclusione


Dal 19 al 24 Novembre 2018
Sala delle Conferenze - Casa delle Memorie di Guerra per la Pace - Piazza San Marco 29 Prato

GUERRA ALLA GUERRA

Conoscere le guerre del passato per opporsi alle guerre del futuro
MARTEDI' 20 NOVEMBRE ore 10,00
Saluto inaugurale:
Comm. Sergio Paolieri, Presidente Nazionale dell' Associazione Combattenti e Reduci
Ezio Mecacci, Centro Filippo Buonarroti Toscana
Inquadramento del periodo storico a cura del
Prof. Francesco Venuti, Casa delle Memorie di Guerra per la Pace
"Cinema e Grande Guerra"
interviene il
Prof. Lorenzo Cuccu, docente di Storia e Critica del Cinema - Università di Pisa
"L'opposizione alle guerre di oggi e di domani"
interviene
Piergiorgio Lenoci, Centro Filippo Buonarroti Toscana
SABATO 24 NOVEMBRE ore 16,00 "Il rovescio della guerra, tra rivolte e fucilazioni"
interviene Marco Rossi, autore del libro "Gli ammutinati delle trincee" - BFS Edizioni
"Interventisti e antiinterventisti a Prato"
intervengono gli storici Andrea Giaconi e Alessandro Affortunati, membri del comitato Pratese del la Promozione dei Valori Risorgimentali
Da Lunedì 19 a Sabato 24 novembre sarà possibile visitare gratuitamente la mostra
"Le Conferenze di Zimmerwald e Kiental e l'Opposizione alla Grande Guerra"
Orario apertura: Visite su prenotazione per le scolaresche, per i singoli senza prenotazione nei giorni di Lunedì - Mercoledì - Venerdì con orario 9,30 - 12,00




19 Ottobre 2018
Aula Magna della Scuola di Scienze della Salute Umana (ex Presidenza Facoltà di Medicina e Chirurgia), Padiglione 6 AUO Careggi - Largo Brambilla 3 - FIRENZE

IN OCCASIONE DEL VENTENNALE DELLA SCOMPARSA DELLO STORICO PIER CARLO MASINI (1923-1998)

BIBLIOTECA FRANCO SERANTINI - CENTRO FILIPPO BUONARROTI - ASSOCIAZIONE AMICI DELLA BIBLIOTECA F.SERANTINI onlus
PRESENTANO:
GRUPPI ANARCHICI D'AZIONE PROLETARIA LE IDEE, I MILITANTI, L'ORGANIZZAZIONE 2.DALLA RIVOLTA DI BERLINO ALL'INSURREZI ONE DI BUDAPEST: DALL'ORGANIZZAZIONE LIBERTARIA AL PARTITO DI CLASSE
Partecipano:
Gian Mario Cazzaniga, Massimo Cappitti, Mariamargherita Scotti, Ezio Mecacci e Franco Bertolucci
29 e 30 Settembre 2018
Genova Piazza della Raibetta 29 settembre ore 15.30
Milano Porta Venezia 30 settembre ore 15.30
Torino Corso Cairoli (monumento a Garibaldi) 30 settembre ore 15

OPPOSIZIONE PROLETARIA AL GOVERNO DELLA PAURA E DEL RAZZISMO

IL CENTRO FILIPPO BUONARROTI TOSCANA ADERISCE, ED INVITA AD ADERIRE, AL CORTEO DI SABATO 29 SETTEMBRE A GENOVA ORGANIZZATO DAI CIRCOLI OPERAI DI LOTTA COMUNISTA (CONCENTRAMENTO PIAZZA DELLA RAIBETTA ORE 15.30) CONTRO IL GOVERNO DELLA PAURA E DEL RAZZISMO PER UNA CHIARA OPPOSIZIONE DI CLASSE
PER PARTECIPARE:
FIRENZE 055 363614 PISA 050 540208 LIVORNO 0586 426898
IL GIORNO DOPO, DOMENICA 30 SETTEMBRE, CORTEI A TORINO E MILANO


MENU